Napoli-Sassuolo 4-0, tabellino | pronostico | Lecce-Juventus 0-1 | Inter-Sampdoria 3-0 | Serie A | sabato 29 ottobre

Annunci

Napoli-Sassuolo 4-0, Lecce-Juventus 0-1 e Inter-Sampdoria. Il Napoli travolge il Sassuolo con la tripletta di Osimhen e la rete di Kvaratskhelia (anche due assist). Ok il pronostico anche se pensavamo a un match più combattuto. Al Via del Mare la Juve vince soffrendo 1-0 con gol di Fagioli. Palo dl Lecce nel finale che poteva portare all’1-1 del nostro pronostico. L’Inter travolge 3-0 la Sampdoria con le reti di De Vrij, Barella e Correa. Ok il pronostico. Ci salta il marcatore.

Annunci

La 12^ giornata parte con la capolista. Il Napoli di Spalletti affronta il Sassuolo. Dopo 12 vittorie di fila tra coppa e campionato i partenopei vogliono continuare la striscia vincente e nonostante un match complicato dovrebbe spuntarla, segnando almeno due reti. Attenzione a Kvaratskhelia, bloccato dalla Roma, ma pronto a rifarsi contro un Sassuolo che appare in crescita dopo l’ultimo successo con il Verona. Al Maradona lo scorso anno terminò 6-1 per il Napoli. Difficile possa esserci una gara con questo divario.

Annunci

Alle 18 c’è Lecce-Juventus, match sulla carta che pende nettamente dalla parte dei bianconeri, ma in casa la squadra di Baroni ha sempre fatto bene. 4 pareggi per 1-1 nelle ultime 4 partite casalinghe. Un risultato che, vista la Juve attuale con tantissime assenze, potrebbe anche ripetersi a sorpresa. In ogni caso in una doppia chance meglio puntare a un pronostico favorevole alla squadra di Allegri. Un primo tempo da no gol è più che probabile. Senza Vlahovic, fari puntati su Milik.

Annunci

Infine alle 20.45 l’Inter ospita a San Siro la Sampdoria dell’ex Stankovic. Nerazzurri in netta crescita con 4 vittorie e un pareggio nelle ultime 5 gare, anche se l’ultima rocambolesca a Firenze ha mostrato ancora tante lacune. In ogni caso anche l’euforia per la qualificazione agli ottavi di Champions potrebbe rendere la gara agevole, con il parziale che può sbloccarsi già nel primo tempo. Tra i marcatori occhio a Lautaro in gran forma.

Annunci

NAPOLI – SASSUOLO, 4-0 (ok 1+over 1,5, over 1,5 squadra di casa, marcatore sì Kvaratskhelia)

POSSIBILI GIOCATE: 1 + over 1,5, over 1,5 squadra di casa, risultato esatto 2-1, marcatore sì Kvaratskhelia

NAPOLI-SASSUOLO 4-0 Tabellino

MARCATORI: 4′ pt Osimhen (N), 19′ pt Osimhen (N), 36′ pt Kvaratskhelia (N), 32′ st Osimhen (N)

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo (34′ st Zanoli), Kim, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa (11′ st Ndombele), Lobotka (34′ st Demme), Zielinski (11′ st Elmas); Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia (26′ st Raspadori). All.: Spalletti.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi (41′ st Harroui), Lopez (33′ st Obiang), Thorstvedt (20′ st Henrique); Laurienté, Pinamonti (19′ st Alvarez), Ceide (1′ st Traorè).  All.: Dionisi

ARBITRO: Rapuano di Rimini. 

NOTE: Espulso al 39′ st Lauriente (S) per doppia ammonizione; Ammoniti: Maxime Lopez, Lauriente (S);    Recupero: 1′ pt, 3′ st  

Annunci

LECCE – JUVENTUS, 1-1 (ok solo X2 e no gol primo tempo, under risultato esatto)

POSSIBILI GIOCATE: X2 + multigol 2-4, no gol primo tempo, risultato esatto 1-1, marcatore sì Milik

LECCE-JUVENTUS 0-1 Tabellino

MARCATORE: 28′ st Fagioli (J)

LECCE (4-3-3),: Falcone: Baschirotto, Pongracic, Gendrey, Gallo; Blin (15′ st Askildsen), Hjulmand, Gonzalez (42′ st Rodriguez); Strefezza (37′ st Di Francesco), Ceesay (37′ st Colombo), Oudin (15′ st Banda). Allenatore: Baroni

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Gatti, Danilo, Alex Sandro; McKennie (1′ st Fagioli), Miretti (17′ st Kean), Rabiot; Soulè (39′ st Bonucci), Milik. Kostic (27′ st Iling). Allenatore: Allegri

ARBITRO: Chiffi di Padova.

NOTE: Ammoniti: Ceesay, Pongracic, Di Francesco (L); Miretti, Cuadrado, Milik, Gatti, Iling (J). Recupero: 1′ pt, 5′ st.


INTER – SAMPDORIA, 3-0 (ok 1+ over 1,5, 1/1 )

POSSIBILI GIOCATE: 1 + over 1,5, 1/1 parziale/finale, risultato esatto 3-1, marcatore sì Lautaro

INTER-SAMPDORIA 3-0 Tabellino

MARCATORI: 21′ pt De Vrij (I), 44′ pt Barella (I), 28′ st Correa (I)

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni (24′ st Acerbi); Dumfries (34′ st Bellanova), Barella, Calhanoglu (38′ st Asllani), Mkhitaryan, Dimarco; Dzeko (23′ st Correa), Lautaro (23′ st Lukaku). Allenatore: Inzaghi.

SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Amione; Yepes (1′ st Vieira), Villar (7′ st Verre); Gabbiadini (33′ st Montevago), Djuricic (33′ st Rincon), Leris; Caputo (21′ st Pussetto). Allenatore: Stankovic.

ARBITRO: Massimi di Termoli.

NOTE: Ammoniti: Yepes, Colley, Djuricic, Verre, Gabbiadini, Vieira (S); Bastoni (I). Recupero: 5′ st 


Annunci
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...