Fiorentina-Juventus 1-1 | Milan-Inter 3-2| Pronostico e Tabellino | Lazio-Napoli 1-2 | 5^ giornata Serie A | Sabato 3 settembre

Risultati di serie A, 1-1 Al Franchi come pronosticato, a Milik (marcatore al posto di Vlahovic che non ha giocato), risponde Kouame, poi Perin para un rigore di Jovic, la palla finisce sul palo. (Mani di Paredes), pronostico esatto compreso il risultato. Derby show a San Siro. Avanti l’Inter con Brozovic, pari di Leao. Ok gol e X primo tempo, poi nella ripresa Giroud e ancora Leao allungano per il Milan, Dzeko accorcia. Poi Maignan salva la vittoria. In serata all’Olimpico il Napoli passa in rimonta per 2-1 con i gol di Kim e Kvaratskhelia. Di Zaccagni la rete in apertura di match per la Lazio. Stesso risultato dello scorso anno. Prendiamo solo il multigol. Si conferma la tradizione favorevole dei partenopei.

Annunci

I pronostici della Serie A, quinta giornata, un sabato con tre big match. Si parte alle 15 con Fiorentina-Juventus, gara da sempre ricca di fascino e rivalità. Lo scorso anno i bianconeri vinsero in coppa Italia (1-0) e persero (2-0) in campionato. La viola in casa è reduce da uno 0-0 con il Napoli, in generale non segna da 4 gare. Partita che sembra da under, con un massimo di due reti. Juventus favorita. Una sua sconfitta ci sorprenderebbe. Occhio al possibile gol da ex di Vlahovic (anche se c’è la possibilità che giochi Milik dall’inizio)

Annunci

Alle 18 attesa a San Siro per il derby Milan-Inter, senza Ibra e Lukaku. Una gara che nella stagione passata fu probabilmente decisiva per lo scudetto, con la rimonta dei rossoneri in pochi minuti, firmata da Giroud. Qui si rischia un match bloccato, ma entrambe le squadre potrebbero andare in gol. Dura giocare il segno di questa partita, il pareggio certo accontenterebbe tutti. Infine alle 20.45 Lazio-Napoli, le due squadre vengono da una delusione con un pareggio per 1-1. Biancocelesti beffati dalla Samp, partenopei fermati dal sorprendente Lecce. Napoli che ha vinto 5 delle ultime 6 gare con i biancocelesti. Lo scorso anno s’impose 2-1 all’Olimpico. La formazione di Sarri però ha già fermato l’Inter e ci riproverà. Sulla gestione della partita può influire anche l’impegno in Europa che seguirà a questo match. Partita comunque da almeno due reti con la Lazio leggermente favorita.

FIORENTINA – JUVENTUS 1-1 (ok X2 + under, under, risultato esatto, marcatore Milik al posto di Vlahovic)

POSSIBILI GIOCATE: X2 + under, under, risultato esatto 1-1, marcatore sì Vlahovic

FIORENTINA-JUVENTUS 1-1 Tabellino

MARCATORI: 9′ pt Milik (J), 29′ pt Kouame (F)

FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Dodò, Milenkovic (9′ st Martinez Quarta), Igor, Biraghi; Maleh (17′ st Mandragora), Amrabat, Barak (34′ st Zurkowski); Kouame (17′ st Ikonè), Jovic (34′ st Cabral), Sottil. All. Italiano.

JUVENTUS (4-3-3): Perin; Cuadrado (19′ st Miretti), Danilo, Bremer, Alex Sandro (33′ st Bonucci); McKennie, Paredes (38′ st Fagioli), Locatelli; Di Maria (1′ st De Sciglio), Milik, Kostic (19′ st Kean). All. Allegri.

ARBITRO: Doveri di Roma. NOTE: Al 44′ pt Jovic (F) ha sbagliato un calcio di rigore (parato). Ammoniti: Amrabat (F); Alex Sandro, Locatelli (J). Recupero: 2′ pt, 4′ st. 


Annunci

MILAN – INTER 3-2 (ok gol e X primo tempo, marcatore si Giroud)

POSSIBILI GIOCATE: gol, X primo tempo, X2 + gol, risultato esatto 1-1, marcatore sì Giroud

MILAN-INTER 3-2 Tabellino

MARCATORI: 21′ pt Brozovic (I), 28′ pt Leao (M), 9′ st Giroud (M), 15′ st Leao (M), 22′ st Dzeko (I)

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria (39′ st Kjaer), Tomori, Kalulu, Hernandez; Tonali (39′ st Pobega), Bennacer; Messias (28′ st Saelemaekers), De Ketelaere (18′ st Diaz), Leao; Giroud (28′ st Origi). All.: Pioli.

INTER (3-5-2): Handanovic, Skriniar, De Vrij (39′ st D’Ambrosio), Bastoni (19′ st Dimarco); Dumfries, Barella (18′ st Mkhitaryan), Brozovic, Calhanoglu, Darmian (39′ st Gosens); Martinez, Correa (19′ st Dzeko).  All.: Inzaghi.

ARBITRO: Chiffi di Padova  NOTE: Ammoniti: Theo Hernandez, Giroud, De Ketelaere, Tonali, Leao (M); Dumfries, Brozovic (I); Recupero: 1′ pt, 5′ st 


Annunci

LAZIO – NAPOLI 1-2 (ok solo multigol 2-4)

POSSIBILI GIOCATE: 1X + multigol 2-4, multigol 2-4, risultato esatto 2-1, marcatore sì Milinkovic Savic

LAZIO-NAPOLI 1-2 Tabellino

MARCATORI: 4′ pt Zaccagni (L), 38′ pt Kim (N), 16′ st Kvaratskhelia (N)

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari (39′ st Hysaj), Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic Savic, Cataldi (30′ st Basic), Luis Alberto (9′ st Vecino); Felipe Anderson (39′ st Cancellieri), Immobile, Zaccagni (9′ st Pedro).  All.: Sarri.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui (47′ Olivera); Anguissa, Lobotka (47′ st Ndombele), Zielinski (23′ st Elmas); Lozano (48′ pt Politano), Osimhen, Kvaratskhelia (23′ st Raspadori).  All.: Spalletti.

ARBITRO: Sozza di Seregno NOTE: Ammoniti: Milinkovic-Savic, Felipe Anderson, Cataldi, Marusic (L); Recupero: 5′ pt, 4′ st

Annunci
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...