Juventus-Inter 2-4 d.t.s., tabellino e pronostico | finale Coppa Italia | 11 maggio | 8^ coppa per i nerazzurri

Juventus-Inter 2-4, finale di Coppa Italia 2021-22. I nerazzurri tornano a vincere il trofeo al termine di un match ricco di emozioni. La squadra di Inzaghi avanti subito con Barella, poi nella ripresa Alex Sandro e Vlahovic ribaltano tutto, ma il rigore trasformato da Calhanoglu porta il match sul 2-2 e ai supplementari. Qui ancora un rigore segnato da Perisic e un gran gol dello stesso croato regalano l’ottava Coppa Italia all’Inter. Ci aspettavamo meno gol, ma prendiamo il successo dell’inter e la possibilità dei supplementari

Annunci

Allo Stadio Olimpico si assegna il trofeo che può cambiare i giudizi sulla stagione di entrambe le squadre. Quest’anno nei confronti diretti meglio l’Inter, 1-1 a San Siro nella gara d’andata in campionato, poi la vittoria dei nerazzurri nella finale di Supercoppa Italiana (2-1 dopo i tempi supplementari, altro 1-1 al 90′) e ancora il successo della formazione di Simone Inzaghi nella gara di ritorno all’Allianz Stadium (0-1 con tante polemiche). La Juventus è la detentrice del trofeo, va a caccia del della quindicesima Coppa Italia, la quinta negli ultimi otto anni. L’Inter invece non vince questo titolo dal 2010/11, ed è ferma a sette successi. Ci sono due i precedenti in finale di Coppa Italia tra Juventus e Inter, ma risalenti al 58/59 e 64/65., entrambi vinti dai bianconeri. Le quote dicono Inter, ma la gara come i precedenti sarà equilibrata. Al 90′ si può giocare l’X2 con il multigol 1-3 o addirittura l’Under (meno rischioso 3,5). Rischio ancora supplementari come in Supercoppa. L’Inter recupera Bastoni. Allegri punta su Chiellini in difesa e Dybala in attaco. Perin tra i pali.

Annunci

Finale Coppa Italia

JUVENTUS-INTER, 2-4 (ok solo successo Inter)

POSSIBILI GIOCATE: X2 + under 3,5 (quota 1,67), under 3,5, risultato esatto 1-2, marcatore sì Lautaro

JUVENTUS-INTER 2-4 d.t.s TABELLINO

MARCATORI: 6′ pt Barella (I), 5′ st Alex Sandro (J), 7′ st Vlahovic (I), 35′ st Calhanoglu (I, ru sig.), 9′ sts Perisic (I, su rig.), 12′ sts Perisic (I)

JUVENTUS (4-2-3-1): Perin; Danilo (43′ pt Morata), De Ligt, Chiellini (39′ st Arthur), Alex Sandro (1′ sts); Zakaria (22′ st Locatelli), Rabiot; Cuadrado, Dybala (10′ st Kean), Bernardeschi (22′ st Bonucci); Vlahovic. All.: Allegri

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, D’Ambrosio (18′ st Dimarco; 11′ sts Bastoni); Darmian (18′ st Dumfries), Barella, Brozovic, Calhanoglu (46′ st Vidal), Perisic; Lautaro Martinez (46′ st Sanchez), Dzeko (18′ st Correa). All.: Inzaghi.

ARBITRO: Valeri di Roma NOTE: Espulsi: al 14′ sts Allegri (J), per proteste. Ammoniti: Locatelli (J); Brozovic, Vidal (I). Recupero: 2′ pt, 3′ st, 2′ sts, 2′ sts.

Annunci
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...