Finale Australian Open | Trionfa Nadal al quinto set su Medvedev | Slam n. 21 per lo Spagnolo, nessuno come lui! | domenica 30 gennaio

Annunci

La finale degli Australian Open. Trionfo storico per Rafa Nadal che vince il primo Slam della stagione rimontando due set a Medvedev, vincendo 7/5 al quinto dopo oltre 5 ore di lotta e diventando con 21 trofei il primo tennista per numero di Slam vinti, superando Djokovic e Federer fermi a quota 20. Dopo la storica vittoria della Barty (6/3 7/6 all’americana Collins) nella finale femminile che ha riportato il trofeo in Australia dopo 44 anni, anche il torneo maschile vive una giornata memorabile, con il russo che deve arrendersi a un pazzesco Nadal!

Annunci

Finale – tabellone maschile

(6) R. NADAL (SPA) batte (2) D. MEDVEDEV (RUS) 2/6, 6/7, 6/4, 6/4, 7/5

Photo by Harrison Haines on Pexels.com

Prono: partiamo dai precdenti, 3-1 per lo spagnolo che nel 2019 vinse la finale dello US Open contro il russo che stava iniziando la scalata ai top ten. Finì al quinto, 6/4, dopo una lunghissima battaglia. Ancora tiratissima la sfida dello stesso periodo al Masters (7/6 al terzo per Nadal). L’ultimo confronto risale invece alle finals del 2020, in semifinale il successo di Medvedev 6/3 al terzo. Poco più di un anno dopo i due si ritrovano in un’altra finale Slam, Medvedev parte favorito in virtù della classifica e di una fase di carriera in ascesa rispetto a quella di un Nadal, le cui condizioni fisiche hanno sicuramente pesato parecchio. Contro Berrettini lo spagnolo ha giocato molto bene, ma dal terzo set ha mostrato qualche incertezza in più. Dall’altra parte il russo è uscito vincitore da una sfida complicata con Tsitsipas, mostrando tutte le sue qualità. L’impressione è che dopo aver fermato Djokovic a New York a un passo dal Grande Slam, possa fare lo stesso con Nadal. Il pronostico è di un successo in quattro set (3,80). L’over 39,5 (media 10 giochi a set) può essere un’alternativa (1,83) al pronostico secco su Medvedev (1,50)

Annunci

Contro Rafa, il russo ha giocato la prima finale Slam della carriera, cedendo solo al 5° allo Us Open 2019: “Quel match fu incredibile, cinque ore di battaglia. Rafa è incredibile, sarà un partita in cui dovrò fare del mio meglio senza potermi distrarre”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...