I risultati e tabellino di Venezia-Roma 3-2, Udinese-Sassuolo 3-2, Bologna-Sampdoria 1-2, Napoli-Verona 1-1, Lazio-Salernitana 3-0 | Serie A| posticipo derby Milan-Inter 1-1

I risultati della domenica di Serie A. Lunch match Venezia-Roma 3-2, giallorossi ancora sconfitti,. vanno sotto con Caldara, rimontano con Shoumurodov e Abraham alla fine del primo tempo, poi nella ripresa, rigore di Aramu e Okereke per il clamoroso successo dei lagunari. Sampdoria battuta in casa dal Bologna 1-2, Svamberg e Thorsby per l’1-1, poi rete decisiva di Arnautovic. Nell’altra gara del pomeriggio successo importante per l’Udinese, 3-2 sul Sassuolo, 1-0 Deulofeu, pari di Berardi, vantaggio ospite di Frattesi che poi fa autorete e infine Beto per la vittoria dei padroni di casa. La capolista Napoli non va oltre l’1-1 con il Verona di Tudor, Simeone e Di Lorenzo i marcatori. Lazio-Salernitana 3-0 (Immobile, Pedro e Luis Alberto i marcatori), come previsto in una gara segnata sulla carta. Infine posticipo super con il derby Milan-Interfinisce 1-1, Calhanoglu su rigore e autorete De Vrij, rossoneri che rimangono in testa con il Napoli, nerazzurri, che falliscono un altro rigore con Lautaro, sono a -7. Per l’errore di Marinez prendiamo solo la giocata gol,

Annunci

VENEZIA-ROMA, 3-2 (ok over e marcatore sì Abraham)

Note: Venezia senza Vacca e Johnsen, in attacco Okereke con Aramu ed Henry. Nella Roma recupera Pellegini. out Vina e Calafiori a sinistra Ibanez o il giovane Tripi. Davanti El Shaarawy titolare come in coppa.

POSSIBILI GIOCATE: X2 + over 1,5, over, risultato esatto 1-2, marcatore sì Abraham

Venezia-Roma 3-2 il tabellino

MARCATORI: 3′ pt Caldara (V), 43′ pt Shomurodov (R), 47′ pt Abraham (R), 20′ st Aramu (V) su rig., 29′ st Okereke (V)

VENEZIA (4-3-3): Romero; Mazzocchi (27′ st Ebuhei), Caldara, Ceccaroni, Haps; Crnigoj (1′ st Sigurdsson), Busio, Ampadu; Aramu (27′ st Tessmann), Okereke (44′ st Heny), Kiyine (25′ st Modolo). A disp.: Allenatore: Zanetti.

ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Kumbulla (66′ Carles Perez), Ibanez; Karsdorp (83′ Zalewski), Cristante, Veretout, El Shaarawy (77′ Zaniolo); Pellegrini; Shomurodov (83′ Borja Mayoral), Abraham. Allenatore: Mourinho

ARBITRO: Aureliano di Bologna. NOTE: Ammoniti: Karsdorp, Abraham (R); Kiyine, Sigurdsson (V); Recupero: 2′ pt, 5′ st

Annunci

SAMPDORIA-BOLOGNA, 1-2 (ok multigol 2-4)

Note: Samp senza lo squalificato Adrien Silva, in mezzo Ekdal con Thorsby, davanti ballottaggio Caputo/Qualgiarella. Mihajlovic conferma la difesa a tre con Medel, davanti Arnautovic supportato da Barrow e Soriano.

POSSIBILI GIOCATE: 1X + over 1,5, multigol 2-4, risultato esatto 1-1

Sampdoria-Bologna 1-2 il tabellino

Marcatori: 2′ st Svanberg (B), 32′ st Thorsby (S), 34′ st Arnautovic (B)

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski (39′ st Dragusin), Yoshida, Colley (28′ st Chabot), Augello (39′ st Murru); Candreva, Thorsby, Ekdal, Askildsen (23′ st Ciervo); Caputo, Gabbiadini (23′ st Torregrossa). All.: D’Aversa

Bologna (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate, De Silvestri (1′ st’ Skov Olsen), Dominguez (38′ st Binks), Svanberg, Hickey; Soriano (38′ st Mbaye), Barrow (31′ st Sansone); Arnautovic (46′ st Van Hoojdoonk). All.: Mihajlovic

Arbitro: Manganiello Ammoniti: Gabbiadini, Colley, Ekdal, Murru (S), Hickey (B)


UDINESE-SASSUOLO, 3-2 (sbagliata)

Note: Udinese con il dubbio tra Success e Deulofeu in attacco a supportare Beto. out Pussetto. Nel Sassuolo squalificato Lopez, out Boga, Djuricic e Obiang. Davanti Scamacca e Raspadori ancora insieme

POSSIBILI GIOCATE: 1X + under, under, risultato 1-1

Udiense-Sassuolo 3-2 il tabellino

Marcatori: 8’ Deulofeu (U), 15’ Berardi (S), 28’ Frattesi (S), 39’ aut. Frattesi (S), 6’ st Beto (U)

Udinese (4-2-3-1): Silvestri; Perez, Becao, Nuytinck, Samir (36’ Udogie); Arslan (16’ Makengo), Walace; Molina, Pereyra, Deulofeu; Beto (43’ st Success). All.: Gotti

Sassuolo (4-3-3): Consigli ; Muldur, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi (43’ st Harroui), Magnanelli (26’ st Henrique), Traorè (26’ st Scamacca); Berardi, Defrel, Raspadori. All.: Dionisi

Arbitro: Dionisi ; Ammoniti: Arslan, Beto, Makengo (U), Consigli, Ferrari, Muldur (S) Espulso: Makengo (U)

Annunci

LAZIO-SALERNITANA, 3-0 (ok 1+ handicap -1, marcatore sì Immobile)

Note: Lazio senza Lazzari in difesa, gioca Hysaj con Marusic sull’altra fascia. In mezzo Luis Alberto in ballottaggio con Basic. Cataldi regista. Tridente in attacco confermato. Zaccagni torna in panchina. Nella Salernitana in dubbio Gondo, out M.Coulibaly. Davanti Bonazzoli e Ribery a sostegno di Simy.

POSSIBILI GIOCATE: 1 + handicap -1, over, risultato esatto 3-1, marcatore sì Immobile

Lazio-Salernitana 3-0 il tabellino

MARCATORI: 31′ pt Immobile , 36′ pt Pedro, 24′ st L. Alberto.

LAZIO (4-3-3): Reina; Hysaj, Luiz Felipe (28′ st Patric), Acerbi, Marusic; S. Milinkovic (33′ st Basic), Cataldi (33′ st Leiva), L. Alberto; F. Anderson (37′ st Zaccagni), Immobile, Pedro. Allenatore: Sarri.

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Zortea (34′ st Veseli), Gyomber, Strandberg, Ranieri; Schiavone (34′ st Kechrida), Di Tacchio, Obi (18′ st L. Coulibaly); Ribery; Bonazzoli (18′ st Gondo), Simy (1′ st Djuric). Allenatore: Colantuono.

ARBITRO: Rapuano di Rimini. NOTE: Ammoniti: Cataldi (L); Gyomber, Obi (S). Recupero: 1′ pt – 0′ st.


NAPOLI-VERONA, 1-1 (ok X primo tempo, 1X + over 1,5)

Note: Napoli che ritrova Fabian Ruiz, Insigne e soprattutto Osimhen. Juan Jesus in difesa al posto dello squalificato Koulibaly. Verona con la squadra che ha battuto la Juventus. Assente Ilic.

POSSIBILI GIOCATE: 1X + over 1,5, X primo tempo, risultato esatto 2-1, marcatore sì Osimhen

Napoli-Verona 1-1 il tabellino

MARCATORI: 13′ pt Simeone (V), 18′ pt Di Lorenzo (N)

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Jesus, Mario Rui; Anguissa (41′ st Mertens), Fabian Ruiz; Politano (17′ st Lozano), Zielinski (17′ st Elmas), Insigne (41′ st Ounas); Osimhen (46′ st Petagna). Allenatore: Spalletti.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter (39′ st Magnani), Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Casale; Barak (30′ st Bessa), Caprari (39′ st Kalinic); Simeone (30′ st Lasagna). Allenatore: Frabotta.

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta NOTE: Espulsi Bessa (V) al 43′ st per doppia ammonizione e Kalinic (V) 48′ st per comportamento antisportivo. Ammoniti: Rrahmani, Osimhen (N); Barak, Dawidowicz, Bessa, Kalinic (V). 1′ pt – 4′ st.

Annunci

MILAN-INTER, 1-1 (ok gol)

Note: nel Milan torna titolare Brahim Diaz, davanti c’è Ibrahimovic, con Giroud dalla panchina. Out Theo Hernandez per squalifica, ballottaggio Ballo-Touré/Kalulu a sinistra. Inter al completo in attacco coppia Dzeko-Lautaro, in mezzo Vidal e Calhanoglu a giocarsi una maglia.

POSSIBILI GIOCATE: gol, over+ gol, doppia 12+gol, risultato esatto 1-2, marcatore sì Lautaro.

Milan-Inter 1-1 il tabellino

MARCATORI: 10′ rig. Calhanoglu 17′ aut. De Vrij

MILAN (4-2-3-1):  Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Tomori, Ballo-Touré (45′ Kalulu); Tonali (71′ Bennacer), Kessie; Krunic (84′ Bakayoko) , Diaz (58′ Rebic), Leao (58′ Saelemaekers) ; Ibrahimovic. Allenatore: Stefano Pioli

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (84′ Dimarco); Darmian (76′ Dumfries), Barella (68′ Vidal), Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko (76′ Correa), Lautaro (84′ Sanchez). Allenatore: Simone Inzaghi.

ARBITRO: Doveri; Ammoniti: Ballo-Touré


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...