I risultati di Milan-Porto 1-1 e Sheriff-Inter 1-3| Champions League | le partite di mercoledì 3 novembre

Annunci

I risultati di Champions League di mercoledì 3 novembre. Nel gruppo B non riesce l’impresa per il Milan che fa solo 1-1 con il Porto. Luis Diaz per gli ospiti poi autogol di Mbemba. Con tre sconfitte nelle prime tre giornate alla squadra di Pioli serve un miracolo per riaccendere un minimo di speranza. Nell’altra gara il Liverpool supera 2-0 l’Atletico Madrid con le reti di Diogo Jota e Mané,. Discorso diverso per l’Inter che passa 3-1 sul campo dell Sheriff e conquista un successo decisivo per la qualificazione. Brozovic, Skriniar e Sanchez i marcatori. Sorpassati i moldavi. Il Real Madrid in casa vince 2-1 con lo Shakhtar con doppietta di Benzema e rimane in testa al girone.

Annunci

GRUPPO B

MILAN-PORTO, 1-1 (ok 1X + over 1,5, multigol 2-4)

Note: rossoneri con Giroud titolare in attacco supportato da Leao e Brahim Diaz al rientro dopo il Covid. All’andata 1-0 per i portoghesi che schierano davanti Evanilson con Taremi.

POSSIBILI GIOCATE 1X + over 1,5, multigol 2-4, risultato esatto 2-1, marcatore sì Giroud

Milan-Porto 1-1, il tabellino

MARCATORI: 6′ pt Luis Diaz (P), 15′ st aut. Mbemba (M).

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria (1′ st Kalulu), Tomori, Romagnoli, Hernandez; Tonali (22′ st Kessie), Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz (22′ st Krunic), Leao (40′ st Maldini); Giroud (31′ st Ibrahimovic). Allenatore: Pioli

PORTO (4-4-2): Diogo Costa; Joao Mario, Pepe, Mbemba, Sanusi; Otavio (41′ st Toni Martinez), Grujic, Oliveira (28′ st Vitinha), Luis Diaz (34′ st Bruno Costa); Evanilson (34′ st F. Coinceiçao), Taremi (40′ st Aquino Costa). Allenatore: S. Conceiçao

ARBITRO: Turpin (Fra) Ammoniti: Tomori (M); Grujic, Mbemba, Vitinha, F. Coinceiçao (P). Recupero: 2′ pt e 3′ st.

LIVERPOOL-ATLETICO MADRID, 2-0 (ok 1X + over 1,5, multigol 2-4)

Note: I Reds hanno vinto solo l’ultimo dei 5 precedenti che si sono disputati in Champions League dopo 2 sconfitte e due pareggi. 2 sole sconfitte per il Liverpool nelle ultime 22 partite con Klopp in panchina, una con l’Atletico di Simeone.

POSSIBILI GIOCATE 1X + over 1,5, multigol 2-4, risultato esatto 2-1, marcatore sì Salah

Liverpool-Atletico Madrid 2-0, il tabellino

Marcatori: al 13′ pt Diogo Jota, al 21′ pt Sadio Mané.

LIVERPOOL FC: Alisson; Virgil van Dijk, Kostas Tsimikas, Joel Matip, Trent Alexander-Arnold, Fabinho (dal 14′ st Thiago), Jordan Henderson, Alex Oxlade-Chamberlain (dal 33′ st Takumi Minamino), Sadio Mané, Mo Salah, Diogo Jota. Allenatore: Jürgen Klopp.

ATLéTICO MADRID: Jan Oblak; José Giménez, Felipe Monteiro, Mario Hermoso, Kieran Trippier, Rodrigo de Paul, Koke (dal 24′ st Šime Vrsaljko), Yannick Carrasco (dal 24′ st Matheus Cunha), João Félix (dal 14′ st Renan Lodi), Luis Suárez (dal 14′ st Héctor Herrera), Ángel Correa (dal 30′ st Javier Serrano). Allenatore: Diego Simeone.

Ammonizioni: al 15′ pt Sadio Mané (LIV), al 40′ st Diogo Jota (LIV), al 8′ pt Mario Hermoso (ATL), al 38′ pt Koke (ATL), al 7′ st João Félix (ATL), al 37′ pt Luis Suárez (ATL). Espulsioni: al 36′ pt Felipe Monteiro (ATL).

GRUPPO D

FC SHERIFF-INTER, 1-3 (ok x2+ gol, gol, segno )

Note: dopo il 3-1 di San Siro Inter che cerca il bis per ipotecare la qualificazione. In attacco tornano titolari in coppia Dzeko e Lautaro Martinez. In difesa c’è Darmian.

POSSIBILI GIOCATE: X2+ gol, gol, risultato esatto 1-2, marcatore sì Lautaro Martinez

FC Sheriff-Inter 1-3, il tabellino

MARCATORI: 8′ st Brozovic (I), 21′ st Skriniar (I), 37′ st Sanchez (I), 46′ st Traore (S).

SHERIFF TIRASPOL (4-2-3-1): Athanasiadis; Fernando, Arboleda, Dulanto, Cristiano; Thill, Addo (17′ st Radeljic); Traore, Kolovos (28′ st Bruno), Castañeda; Jakhshibaev (36′ st Julien). Allenatore: Vernydub.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij (40′ st Ranocchia), Bastoni; Darmian (1′ st Dumfries), Barella, Brozovic, Vidal, Dimarco; Dzeko (36′ st Correa), Lautaro (36′ st Sanchez. Allenatore: Inzaghi.

ARBITRO: Zwayer (GER) Ammoniti Addo, Cristiano, Kolovos, Fernando (S); Darmian, Skriniar (I). Recupero: 0′ pt e 2′ st.

Annunci

REAL MADRID-SHAKHTAR DONETSK, 2-1 (1+ gol, gol, marcatore Benzema)

Note: nella gara d’andata netto 5-0 per i Blancos, entrambe le squadre reduci da un successo in campionato.

POSSIBILI GIOCATE: 1 + gol, gol, risultato esatto 3-1, marcatore sì Benzema

Real Madrid-Shakhtar Donetsk 2-1, il tabellino

Marcatori: al 14′ pt Karim Benzema, al 39′ pt Fernando, al 16′ st Karim Benzema.

REAL MADRID: Thibaut Courtois; Dani Carvajal (dal 21′ st Nacho), Eder Militão, David Alaba, Ferland Mendy, Toni Kroos, Luka Modrić, Casemiro, Karim Benzema (dal 34′ st Luka Jović), Lucas Vázquez, Vinícius Júnior. Allenatore: Carlo Ancelotti.

SHAKHTAR DONETSK: Anatoliy Trubin; Dodô, Marlon, Mykola Matvienko, Ismaily, Taras Stepanenko (dal 34′ st Marlos), Maycon, Tetê (dal 34′ st Georgiy Sudakov), Mykhaylo Mudryk (dal 26′ st Manor Solomon), Alan Patrick (dal 35′ st Marcos Antônio), Fernando (dal 41′ st Dentinho). Allenatore: Roberto De Zerbi.

Ammonizioni: al 39′ pt Ferland Mendy (REA), al 18′ st Casemiro (REA), al 45′ st Dentinho (SHA).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...