Internazionali di Roma, ottavi, impresa Sonego che batte Thiem 7-6 al terzo! Ai quarti sfiderà Rublev, Berrettini si arrende a Tsitsipas, sfiderà Djokovic che supera facilmente lo spagnolo Davidovich Fokina, Opelka stoppa Karatsev, Nadal fatica ma ancora ma batte anche Shapovalov, ora troverà Zverev! Al Foro è tornato il pubblico!

Agli Internazionali d’Italia di Roma grande spettacolo negli ottavi di finale (con pubblico al 25% per ciascun campo), il grande risultato lo ottiene Lorenzo Sonego che supera in tre set l’austriaco Thiem, numero 4 del seeding, 6-4, 6-7, 7-6 dopo una battaglia incredibile con il set decisivo giocato senza pubblico. Nei quarti sfiderà il russo Rublev che ha superato lo spagnolo Bautista Agut. Non riesce l’impresa al nostro numero uno Berrettini che cede in due set al greco Tsitsipas, testa di serie numero 5. Nadal (2), dopo aver battuto con grande sofferenza un bravissimo Sinner (7-5,6-4) fatica ancora di più con Shapovalov, vincendo dopo oltre 3 ore di match, il numero uno Djokovic si sbarazza facilmente del qualificato Davidovich Fokina. Karatsev uscito nettamente vincitore dal derby russo con Medvedev (6-2, 6-2) non si ripete contro il gigante Opelka, che lo batte in due set, successo in rimonta del tedesco Zverev contro il redivivo Nishikori. A completare il quadro il successo a sorpresa di Delbonis con il canadese Auger-Aliassime.

Annunci

OTTAVI DI FINALE – Tabellone maschile

(1) N. DJOKOVIC (SRB) batte (Q) A. DAVIDOVICH FOKINA (SPA) 6-2, 6-1, Il pronostico era chiuso, Djokovic contro uno specialista della terra, rodato da più partite, concede appena 3 giochi, è andato oltre le nostre migliori previsioni

(5) S. TSITSIPAS (GRE) batte (9) M. BERRETTINI (ITA) 7-6, 6-2, era la partita più attesa, Berrettini gioca un ottimo primo set, che cede al tie-break, poi crolla forse risentendo delle fatiche di Madrid. Male il servizio (solo 42% di prime palle). Il greco offre un tennis come sempre costante e solido e conferma il ruolo di favorito. Speravamo nell’impresa del numero uno azzurro, a cui va comunque l’applauso del ritrovato pubblico di Roma (avrà pesato psicologicamente?)

L. SONEGO (ITA) batte (4) D. THIEM (AUT) 6-4, 6-7, 7-6, grande prestazione di Sonego che vince il primo set con l’austriaco poi spreca molte chance nel secondo prima di cedere al tie-break, nel terzo va avanti di un break si fa rimontare, va sotto 3-5, annulla un match point e strappa ancora il servizio a Thiem per il 5-5 pari, al tie-break poi chiude 7-5. Pensavamo a tre set combattuti ma il successo dell’azzurro ha il sapore della grande impresa. Un peccato che il pubblico, causa coprifuoco, non abbia potuto gioire con lui fino alla fine.

(7) A. RUBLEV (RUS) batte (10) R. BAUTISTA AGUT (SPA) 6-4 6-4, lo spagnolo è sempre costante sulla terra, il russo vive di alti e bassi, ma questa volta fa suo il match.

(Q) F. DELBONIS (ARG) batte F. AUGER-ALIASSIME (CAN) 7-6, 6-1, il canadese che aveva eliminato Schwartzman, il finalista della scorsa edizione, crolla dopo un primo set equilibrato, perso al tie-break, di fronte all’argentino apparso decisamente a suo agio su questi campi. Risultato che ci sorprende, una bocciatura per Auger-Aliassime.

R. OPELKA (USA) batte A. KARATSEV (RUS) 7-6,6-4, era un match curioso, Opelka ancora super al servizio ferma il russo in grande ascesa, soprattutto dopo aver battuto facilmente Medvedev. Karatsev cede al tie-break il primo set (come previsto) e nel secondo paga l’unico break del match.

(3) A. ZVEREV (RUS) batte K. NISHIKORI (JPN) 4-6, 6-3, 6-4, il tedesco vincitore a Madrid da favorito supera Nishikori ma con grande fatica rispetto alle nostre prevsioni, rimontando un set e da 1-4 nel terzo.

(2) R.NADAL (SPA) batte (13) D. SHAPOVALOV (CAN) 3-6, 6-4, 7-6, lo spagnolo dopo la grande battaglia con Sinner, al contrario di quanto pensassimo, fatica ancora di più con Shapovalov battendolo al termine di una vera e propria maratona durata oltre 3 ore. Shapovalov dopo aver vinto facile il primo si fa rimontare da 3-0 nel secondo, ma nel terzo ha per due volte un match point sul 6-5, servizio Nadal, prima di arrendersi nettamente al tie-break. Nadal non patisce stanchezza e approda ai quarti.

Il programma della giornata:

https://www.atptour.com/en/scores/current/rome/416/daily-schedule

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...