A San Siro sabato con Gardone, Seregno e Clerici

Il primo sabato milanese post pandemia, propone 3 corse di sicuro interesse: il Premio Gardone, LR per maschi maschi interi e castroni di 3 anni sulla distanza del miglio, una prova di preparazione del prossimo Parioli, il Premio Seregno, LR questa volta per femmine di 3 anni sui 1600 mt, dove si strizza l’occhio al Regina Elena e il Premio Clerici, una bella condizionata per 3 anni, sul doppio km, in previsione Derby.

Nel Premio Gardone c’è da ammirare il rientro di ELAIRE NOIRE , l’allieva del team Biondi, con in sella Andrea Mezzatesta, non corre dal 3° posto nel Gran Criterium, linea decisamente importante, ottenuta inoltre su terreno poco gradito, su fondo scorrevole, al massimo morbido, è sicuramente uno dei migliori 3 anni indigeni. Come avversari sono da seguire due allievi del team Botti, COCCOLOBA, vincitore del Criterium Varesino, poi ottimo 2°, al rientro, e lo stimato BADRAM, uno dei favoriti del Parioli in antepost e come COOL AND DRY, in sella Dario Vargiu e reduce da un piazzamento nel Berardelli, prova di GR3. Sorpresa possibile il bisbetico ma dotato GERARDINO JET.

Pronostico: 4 V 2-3-5

Passiamo ora al Premio Seregno dove spiccano le chances di WONDERFUL WORLD, l’allieva di Endo Botti e Cristiana Brivio Sforza, vanta tre corse in carriera, 2° al debutto poi 2 successi a seguire, impressionante l’ultima vittoria nel Ceprano alle Capannelle, sembra una delle possibili favorite anche del Regina Elena, sempre che riesca a confermare tali prestazioni. Come rivali sono da seguire l’altra allieva di Endo Botti MINDWILLANDFRY, ottima 2° nell’Andreina alle spalle della stimatissima LISAERT e IFRACHY, allieva del team Botti, vincitrice all’ultima uscita del Criterium Femminile, LR. 

Pronostico: 5-2-3

Nel Premio Clerici, corsa che strizza l’occhio al Derby, c’è da seguire con attenzione il rientro di AURELIUS IN LOVE, reduce da due successi consecutivi, nel Campobello, LR e nel Berardelli, GR3, su tali linee, l’allievo di Luciano Vitabile, che avrà in sella Silvano Mulas è chiaramente il favorito tecnico della corsa. Proveranno a rendergli dura la vita le due pedine di Niccolo’ Simondi, trainer in gran forma nel periodo, come ROCK TANGO, in grande crescita e l’importato MAKITO. Occhio anche al cresciuto ALDRODOVAR, allo stimato ANGELTHUNDER, reduce da un bel successo e scelta di Dario Vargiu per il team Botti, a URUS, che torna in una compagnia alla portata dopo tentativi infruttuosi in Pattern e a ZIO REGINALDO, in progresso e con in sella Fabio Branca, un valore aggiunto.

Pronostico: 4 V/P 10-11-8-1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...