Serie A, mercoledì, il tabellino di Salernitana-Verona 2-2 e Spezia-Juventus 2-3, Cagliari-Empoli 0-2 e Milan-Venezia 2-0

Annunci

Mercoledì di Serie A con altre 4 partite. La Salernitana coglie il primo punto rimontando due volte il Verona di Tudor, Alla doppietta di Kalinic risponde prima Gondo poi M. Coulibaly. Spezia-Juventus 2-3, bianconeri vincono la prima gara in rimonta, dopo il vantaggio di Kean, pareggio e sorpasso di Gyasi e Antiste, poi il controsorpasso firmato Chiesa e De Ligt. In serata Cagliari-Empoli 0-2, colpo dei toscani con Di Francesco e Stulac e Milan-Venezia 2-0, i rossoneri la risolvono nella ripresa con Diaz ed Hernandez, rispondendo all’Inter. I nostri pronostici!

Annunci

SALERNITANA-VERONA, 2-2 (ok X2 + multigol, gol, X)

Note: nella Salernitana ballottaggio Djuric/Simy a far coppia con Bonazzoli. Ribery confermato sulla trequarti. Verona che conferma la squadra che ha battuto la Roma

POSSIBILI GIOCATE: X2 + multigol 2-4, gol, risultato esatto 1-1

Salernitana-Verona 2-2

Marcatori: 7’ e 30’ Kalinic (V), 47’ Gondo (S), 31’ st M. Coulibaly (S)

SALERNITANA (3-4-1-2): Belec; Gyombér, Strandberg, Gagliolo; Kechrida, M. Coulibaly, L. Coulibaly (43′ st Di Tacchio), Ranieri (44′ st Zortea); Ribéry (43′ st Kastanos); Gondo (29′ st Bonazzoli), Simy (13′ st Djuric). All: Castori

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Magnani (1′ st Casale), Gunter; Faraoni, Hongla, Ilic (1′ st Tamèze), Lazovic (47′ st Cetin); Baràk, Caprari (21′ st Bessa); Kalinic (11′ st Simeone). All: Tudor

Arbitro: Irrati di Pistoia Ammoniti: 37’ Kalinic (V), 41’ Magnani (V), 39’ st Gagliolo (S), 41’ st L. Coulibaly (S), 45’ st Dawidovicz (V)


SPEZIA-JUVENTUS, (2-3 ok X2 + over, segno 2)

Note: Spezia senza Erlic, ma con Manaj e Salcedo nel tridente d’attacco. Juve con De Ligt in difesa, Chiesa esterno di centrocampo e Kean davanti al posto di Morata.

POSSIBILI GIOCATE: X2 + over 1,5, 2 primo tempo, risultato esatto 1-2, marcatore sì Dybala

Spezia-Juventus 2-3

Reti: 28′ Kean, 33′ Gyasi, 49′ Antiste, 66′ Chiesa, 72′ De Ligt

Spezia (4-3-3): Zoet; Amian, Hristov, Nikolaou, Bastoni; Maggiore (85′ Salcedo), Bourabia (77′ Sala), Ferrer; Verde (77′ Manaj), Antiste (77′ Nzola), Gyasi. All. Thiago Motta. 

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, De Sciglio (46′ Alex Sandro); Chiesa (84′ Kulusevski), Bentancur (46′ Locaelli), McKennie, Rabiot (67′ Bernardeschi); Dybala, Kean (59′ Morata). All. Allegri.

Arbitro: Aureliano di Bologna Ammoniti: 85′ Nikolaou, 90+2′ Morata, 90+4′ Nzola

Annunci

CAGLIARI-EMPOLI, 0-2 (sbagliata)

Note: Godin e Strootman tornano in gruppo e in ballottaggio con Carboni e Deiola. Squalificato Zappa, esterno Nandez, per il resto Mazzarri verso la conferma della squadra che ha pareggiato con la Lazio. Empoli senza Tonelli e Bandinelli. C’è Henderson.

POSSIBILI GIOCATE: 1X + gol, gol, risultato esatto 2-1

Cagliari-Empoli 0-2

RETI: 28′ Di Francesco, 69′ Stulac

CAGLIARI (4-4-2): Cragno; Walukiewicz (69′ Caceres), Ceppitelli (84′ Pavoletti), Carboni (45′ Godin), Lykogiannis (77′ Pereiro); Nandez, Deiola (45′ Strootman), Marin, Dalbert, Joao Pedro, Keita Balde. All. Mazzarri

EMPOLI (4-3-3): Vicario; Stojanovic (64′ Ismajli), Viti, Romagnoli, Marchizza; Henderson, Haas (83′ Asllani, Ricci (64′ Stulac); Zurkowsi, Di Francesco (83′ Bajrami), Pinamonti (87′ çA Mantia). All. Andreazzoli

ARBITRO: Di Bello, Ammoniti: Godin, Nandez, Zurkowski


MILAN-VENEZIA, 2-0 (ok 1 + over 1,5, marcatore sì Brahim Diaz)

Note: nel Milan out Kjaer in difesa, gioca Romagnoli, con Kalulo esterno al posto di Calabria. Davanti sempre out Ibra e Giroud. Spazio a Leao e Rebic. Nel Venezia out Lezzerini e Fiordilino. Ballottaggio Crngoj/Peretz.

POSSIBILI GIOCATE: segno 1 + over 1,5, 1/1 parziale/finale, risultato esatto 3-1, marcatore sì Brahim Diaz

Milan-Venezia 2-0

RETI: 68′ Brahim Diaz (M), 82′ Theo Hernandez (M).

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Gabbia (dal 59′ Tomori), Romagnoli, Ballo-Touré (dal 59′ Theo Hernandez); Bennacer, Tonali; Florenzi (dal 59′ Saelemaekers), Brahim Diaz (dall’80’ Kessié), Rafael Leao; Rebic (dal 73′ Pellegri). All. Stefano Pioli

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Ebuehi (dal 74′ Mazzocchi), Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Peretz (dal 53′ Crnigoj), Vacca (dall’81’ Tessmann), Busio; Aramu, Forte (dal 53′ Henry), Johnsen (dal 74′ Okereke). All. Paolo Zanetti.

ARBITRO: Ivano Pezzuto di Lecce. AMMONITI: Forte (V), Caldara (V).


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...