US Open, gli ottavi Djokovic vince lasciando un set alla wild card Brooksby, nei quarti lo attende Berrettini che supera Otte mentre Sinner si arrende a Zverev! Ai quarti Alcaraz che rimonta e supera anche il qualificato Gojowczyk, sfiderà Auger-Aliassime, Medvedev facile su Evans, sorpresa Van de Zandschulp, batte Schwartzman al quinto

Annunci

Al via gli ottavi di finale dello US Open 2021, con Novak Djokovic che va a caccia del Grande Slam, il numero uno del Mondo, negli ottavi si sbarazza del giovane americano Jenson Brooksby, wild card del torneo,capace di eliminare il russo Karatsev in un torneo con tante novità. Dei due italiani resta in gara solo Matteo Berrettini che supera in 4 set il sorprendente Otte, condizionato anche da un infortunio alla mano nel quarto parziale. L’azzurro vola ai quarti per sfidare quasi certamente Nole. Negli ottavi finisce il torneo di Jannik Sinner, comunque al suo record agli Us Open, l’altoatesino è uscito sconfitto nel match con il tedesco Alexander Zverev, fresco campione olimpico e in grande forma. Tre set lottati, con SInner che non nel tie-break del terzo manca parecchie chance per prolungare la partita. Harris sorprende Opelka che vince il primo parziale poi crolla.

Nella Parte bassa il giovane Alcazar, dopo Tsitsipas, vince ancora in 5 set con il tedesco Gojowczyk, proveniente dalle quali come Otte e Van de Zandschulp, che invece approda sorprendentemente ai quarti grazie al 6/1 al quinto set su Schwartzman. Auger-Aliassime vince con Tiafoe, mentre Medvedev, numero due, non ha problemi con l’inglese Evans.

8 partite pronostica, 6 prese, due sbagliate

Annunci

TABELLONE MASCHILE – Ottavi di Finale

(1) N. DJOKOVIC (SER) batte (WC) J. BROOKSBY (USA) 1/6 6/3 6/2 6/2, Novak avanza spedito, lasciando un set a anche questo ventenne USA numero 99 del ranking che aveva sorpreso Karatsev. Come immaginato, a parte il primo set clamoroso, poi non c’è stata storia, ok il nostro pronostico di giocare sul numero dei game con un over 28.

(6) M. BERRETTINI (ITA) batte (Q) O. OTTE (GER) 6/4 3/6 6/2 6/2, l’azzurro fa il suo dovere e batte in quattro set (come previsto) il tedesco Otte che conclude il suo incredibile cammino partito dalle qualificazioni, anche con un pizzico di sfortuna per un problema alla mano rimediato all’inizio del quarto set. Berrettini è bravo a sfruttare la situazione nonostante s’intuisca come non sia ancora la meglio della condizione. Ora nei quarti la probabile sfida con Djokovic, in ogni caso la conferma a grandi livelli in uno Slam.

(4) A. ZVEREV (GER) batte (13) J. SINNER (ITA) 6/4 6/4 7/6, era l’unico ottavo previsto dalle classifiche e anche il risultato rispetta il pronostico. Sinner tiene un livello di tennis alto, ma la differenza la fa la capacità di Zverev di sfruttare il servizio soprattutto nei momenti di difficoltà. Nel primo SInner manca due palle break prima di concedere lui il servizio, e anche nel tie-break finale perso 9-7 con 5 set point mancati dall’italiano. Ora nei precedenti siamo 2-1 Zverev che si prende la rivincita con Sinner che vinse sulla terra del Roland Garros in 4 set.

L. HARRIS (SAF) batte (22) R. OPELKA (USA) 6/7, 6/4 6/1 6/3, c’era un solo precedente tra i due, quest’anno sul cemento canadese, Opelka in tre set, in rimonta con ben due tie-break. Questa volta un solo tie-break non basta all’americano che dopo averlo vinto crolla nei restanti parziali. Harris coì si prende la rivincita e approda nei quarti dove sfiderà Zverev.

Annunci

(12) F. AUGER-ALIASSIME (CAN) batte F. TIAFOE (USA) 4/6, 6/2 7/6 6/4, il canadese onora il pronostico battendo in 4 set l’americano Tiafoe, sempre capace di imprese e di brutte cadute. LO statunitense fa il suo primo set, poi subisce la reazione di Auger-Aliassime che approda così ai quarti contro Alcaraz

C. ALCARAZ (SPA) batte (Q) P. GOJOWCZYK (GER), 5/7 6/1, 5/7 6/2 6/0, lo Us Open continua a illuminare la nuova stella spagnola che dopo aver battuto il numero 3 Tsitsipas al quinto, supera anche l’ostacolo Gojowczyk in 5 set, in un match che vive di alti e bassi. Il tedesco resiste fino all’inizio del quarto quando strappa il servizio ad Alacaraz. Da quel momento lo spagnolo infila un parziale di 12-1, sfruttando anche i problemi fisici del tedesco stremato da un cammino partito dalle qualificazioni. Ora il quarto con Auger-Aliassime

(Q) B. VAN DE ZANDSCHULP (OLA) batte (11) D. SCHWARTZMAN (ARG) 6/3 6/4 5/7 5/7 6/1 , l’argentino sembrava favorito ma l’olandese continua a stupire, dopo aver vinto i primi due set, subisce la rimonta del nuemro 11 del tabellone, ma nel quinto trova energie per ripartire e chiudere con un netto 6/1. Sbagliato il nostro pronostico di Schwartzman in 4 set.

(2) D. MEDVEDEV (RUS) batte (24) D. EVANS (GBR) 6/3 6/4 6/3, era sfida inedita con il russo, numero 2 che sta avanzando spedito. Come previsto l’inglese non era avversario che potesse metterlo in difficoltà. ok il pronostico con Medvedev in tre set.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...