A Firenze è il sabato della mitica corsa dell’Arno, la 194^ edizione se la prende Deeper Dive (16 contro 1), nel Demidoff vince Bora de L’Alguer (ok nostra trio), a sorpresa Khorgos nel Donati

Gran sabato di galoppo al Visarno con la Corsa dell’Arno giunta alla sua 194^ edizione, è la corsa più antica d’Italia. Saranno in 15 i cavalli di 4 anni ed oltre a disputarsi il ricco montepremi sulla distanza dei 2200 mt, una prova decisamente ben riuscita, forse una delle più belle edizioni degli ultimi anni. (ore 18, diretta Unire sat)

Difficile estrapolare dal cilindro il nome di una base, contano veramente in tanti a cominciare dal top weight KEEP AND LOVE, che arriva da un successo in una qualitativa condizionata a Milano, da UNIQUE DIAMOND, riapparso in ordine nel Regione Toscana, da CLARENZIO FAN, di nuovo al top della forma, LEXINGTON QUEST volante nel periodo in costante crescita e con peso doc. Da segnalare anche le chance BRIDGE JAZZARAAT che ha volato nel Regione Toscana e porta in sella peso ottimale, se si ripete su quei livelli può vincere! Le sorprese infine possono arrivare da DESERT TO FIRE, peso da sparo e forma a freccia in su, da IL CAPITANO, temibilissimo su un eventuale terreno faticoso dal regolare SPIRIT NOIR e da TREMOR, peso eccellente e monta velenosa. Aperta!

Pronostico: 7-13-6-2-12-15 (ARRIVO UFFICIALE 8-1-3), segnalati comunque 1 e 3 come possibili basi

Annunci

Siamo al Premio Anatolij  Demidoff, handicap per cavalli di 3 anni sui 2000 mt, corsa che ricorda il fondatore della Corsa dell’Arno, un nobile russo che sfidò altri cavalieri di sangue blu in una corsa lungo il parco delle Cascine. YOU BALLADE va forte affronta avversari alla portata e può ulteriormente progredire, il peso è sensibile ma nella compagnia conta molto. BORA DE L’ALGUER ha vinto e convinto all’ultima uscita, prestazione che paga con peso sensibile. Occhio anche alle chance di SMILING FACE, in progresso e di JACARANDA, che porta in sella peso da sparo con forma a freccia in su. Le sorprese possono arrivare da LULLABY e FULL LUCKY.

Pronostico: 2 v/p 1-9-4-8-6 (ARRIVO UFFICIALE 1-9-2) ok Trio 2 piazzato con 9 e 1)

Annunci

Infine il Premio Ubertino Donati, tradizionale handicap che si corre nella giornata dell’Arno, riservato a cavalli di 3 anni impegnati sulla distanza dei 1500 mt in pista grande del selettivo tracciato fiorentino. BLU D’INCANTO è in forma e arriva da altre categorie, se si adatta al tracciato è lui il cavallo da battere per BRAZEN AIR, cavallo in costante crescita e appartenente a un team in gran forma nel periodo, per CALANDRA, temibile se si esprimerà sui livelli dell’ultima ottima prestazione, per RENACCIO SILENCE, che orna in una compagnia più adatta alle sue possibilità, per HOLLY GIBNEY che all’ultima uscita ha mostrato di saper muovere le gambe. Le sorprese possono arrivare dal gravato DESERT MAN, accompagnato da una forma al top, da SPECIAL HANDS, che stenta a ritrovare i suoi migliori motivi ma con perizia doc e da LILIANA GOLD, in crescita.

Pronostico: 3v/p 2-5-1-4-7-6-9 (ARRIVO UFFICIALE 10-4-5) ok solo 4-5 piazzati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...