Ultima di Serie A per il 2020, Verona-Inter 1-2 (preso risultato esatto), Milan-Lazio 3-2, rossoneri sempre in vetta, Roma-Cagliari 3-2, giallorossi terzi, Napoli-Torino 1-1 e Bologna-Atalanta 2-2, Sampdoria-Sassuolo 2-3, Spezia-Genoa 1-2, Udinese-Benevento 0-2

Il 2020 si chiude con una serata condita da ben 8 partite. Dopo la clamorosa sconfitta della Juventus nell’anticipo, atteso duello a distanza tra l’Inter, sul campo ostico del Verona alle 18.30 e il Milan che alle 20.45 ospita la Lazio nel match più intrigante della giornata. In serata anche la Roma che attende il Cagliari dell’ex Di Francesco, il Napoli, in casa con un Torino in crisi e l’Atalanta impegnata a Bologna. Ancora fuori per scelta tecnica Gomez. Completano il quadro Sampdoria-Sassuolo, Spezia-Genoa (con l’esordio di Ballardini) e Udinese-Benevento. I nostri pronostici…

Annunci

VERONA-INTER, 1-2 (ok X2+multigol 1-3, X primo tempo e risultato esatto 1-2)

Ultime news: Nel Verona fuori Di Carmine, Kalinic e Favilli, ballottaggio Colley-Salcedo davanti. A supporto Lazovic e Zaccagni. Ancora squalificato Barak. Inter con dubbio Vidal-Sensi a centrocampi. Confermato Hakimi esterno a destra. Davanti coppia Lukaku-Lautaro.

POSSIBILI GIOCATE: X2 + multigol 1-3 (1,85), X primo tempo, risultato esatto 1-2, marcatore sì Lautaro (2,00)

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Lovato, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Dimarco; Lazovic, Zaccagni; Salcedo. All. Juric

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

BOLOGNA-ATALANTA, 2-2 (ok X2 + over 2,5, Ng primo tempo e marcatore Muriel)

Ultime news: Bologna che recupera Orsolini, che va in panchina. Davanti Palacio, con Vignato, Soriano e Barrow. Rientra in mezzo Schouten. Atalanta con Muriel e Ilicic davanti insieme con possibile chance per Miranchuk. Esterni Gosens e Hateboer. Ancora non convocato Gomez.

POSSIBILI GIOCATE: X2 + over 2,5 (1,75), no gol primo tempo, risultato esatto 1-2, marcatore si Muriel (1,85)

BOLOGNA (4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri, Danilo, Medel, Tomiyasu; Schouten, Svanberg; Vignato, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Ilicic, Miranchuk; Muriel. All. Gasperini

MILAN-LAZIO,3-2 (sbagliata)

Ultime news: Milan in emergenza a centrocampo, out Kessiè e Bennacer c’è Tonali forse con Krunic. Davanti ancora Leao, dietro conferma per Kalulu con Romagnoli. Sempre fuori Kjaer e Gabbia. Nella Lazio torna Correa in ballottaggio con Caicedo per affiancare Immobile. Dietro non recupera Acebi c’è Hoedt al centro. In mezzo, fuori Leiva e Parolo c’è Escalante.

POSSIBILI GIOCATE: 1X + under 3,5 (1,95), X primo tempo (2,25), risultato esatto 1-1, marcatore sì Hauge

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Theo Hernandez; Calhanoglu, Krunic; Saelemaekers, Diaz, Hauge; Leao. All. Pioli

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Hoedt, Radu; Lazzari, S. Milinkovic-Savic, Escalante, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile. All. S. Inzaghi

Annunci

NAPOLI-TORINO, 1-1 (ok solo marcatore Insigne)

Ultime news: per il Napoli emergenza in attacco, dove non sono disponibili Mertens e Osimhen oltre a Lozano che difficilmente sarà recuperato. Davanti Petagna, con Politano e Insigne che rientra dopo la squalifica. Dietro Out Koulibaly, c’è ancora Maksimovic. In porta ballottaggio solito tra Ospina e Meret. Torino senza Lyanco squalificato, al suo posto Nkoulou, destra torna Singo. In mezzo Meitè. Davanti out Bonazzoli, c’è Belotti con Verdi.

POSSIBILI GIOCATE: 1 + gol (2,70), 1/1 parziale/finale (1,90), risultato esatto 3-1, marcatore sì Insigne
 
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Ghoulam; Demme, Bakayoko; Politano, Zielinski, L. Insigne; Petagna. All. Gattuso

TORINO (4-3-1-2): Milinkovic-Savic; Singo, Nkoulou, Bremer, Rodriguez; Meité, Rincon, Linetty; Lukic; Zaza, Belotti. All. Giampaolo

ROMA-CAGLIARI, 3-2 (ok solo segno 1 risultato esatto)

Ultime news: Nella Roma out Spinazzola, al suo posto Calafiori con Bruno Peres a destra. In porta potrebbe rivedersi Pau Lopez. Dietro Kumbulla per Mancini. In mezzo Villar con Veretout, pellegrini dalla panchina e Pedro trequartista con Mkhitaryan dietro Dzeko. Nel Cagliari Simeone centravanti con alle spalle Sottil. Pavoletti in panchina.Torna anche Ounas, dietro se non recupera Walukiewicz, c’è Ceppitelli.

POSSIBILI GIOCATE: 1X + multigol 2-4 (1,67), X primo tempo, risultato esatto 2-1, marcatore sì Mkhitaryan

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Kumbulla, Smalling, Ibanez; Bruno Peres, Villar, Veretout, Calafiori; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Godin, Ceppitelli, Lykogiannis; Marin, Rog; Nandez, Joao Pedro, Sottil; Simeone. All. Di Francesco

SAMPDORIA-SASSUOLO, 2-3 (ok Ng primo tempo e marcatore Caputo)

Ultime news: Sampdoria con Thorsby in difesa al posto di Bereszynski. Al centro Yoshida con Augello. In mezzo Damsgaard e Jankto. Ramirez davanti con Quagliarella. Out Gabbiadini. Sassuolo con Boga alle spalle di Caputo. Dietro ballottaggio Chiriches-Marlon. Toljan a destra, in mezzo Magnanelli con Locatelli. Lopez piu avanzato al posto di Djuricic, out con Defrel.

POSSIBILI GIOCATE: 1X + under 3,5 (2,10), no gol primo tempo, risultato esatto 1-1, marcatore sì Caputo

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Thorsby, Tonelli, Yoshida, Augello; Jankto, Ekdal, Adrien Silva, Damsgaard; Ramirez; Quagliarella. All. Ranieri

SASSUOLO (4-2-3-1) Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Magnanelli; Berardi, Lopez, Boga; Caputo. All. De Zerbi

SPEZIA-GENOA, 1-2 (ok X2 + over 1,5)

Ultime news: Spezia che ritrova Chabot in difesa con terzi. In mezzo torna Pobega con Estevez e Ricci. Davanti Nzola e Farias, Agudelo in ballo con Gyasi. Esordio per Ballardini sulla panchina del Genoa. Criscito in difesa con Masiello. In regia Badelj con Rovella a supporto. Davanti Shomurodov-Scamacca favoriti su Destro e Pandev.

POSSIBILI GIOCATE: X2 + over 1,5 (2,20), segno X (3,30), risultato esatto 1-1

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Salva Ferrer, Chabot, Terzi, S. Bastoni; Estevez, M. Ricci, Pobega; Agudelo, Nzola, Farias. All. Italiano

GENOA (4-4-2): Perin; Zappacosta, Bani, Masiello, Criscito; Pjaca, Radovanovic, Rovella, Czyborra; Shomurodov, Scamacca. All. Ballardini

UDINESE-BENEVENTO, 0-2 (ok X2* multigol 1-3)

Ultime news: Udinese che ritrovano De Maio in difesa. Out sia Nuytinck che Bonifazi. In mezzo Walace e Arslan in ballottaggio. In attacco favorito Lasagna per far coppia con Pussetto. Nel Benevento Lapadula e Caprari davanti con Insigne. Out Iago Falque. In mezzo torna Schiattarella. In difesa Tuia e Foulon si contendono una maglia. In porta Montipò.

POSSIBILI GIOCATE: X2 + multigol 1-3 (3,05), X primo tempo, risultato esatto 1-2, marcatore sì Lapadula

UDINESE (3-5-2): Musso; Rodrigo Becão, De Maio, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Walace, Pereyra, Zeegelaar; Lasagna, Pussetto. All. Gotti

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Tuia, Glik, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Ionita; R. Insigne, Caprari; Lapadula. All. F. Inzaghi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...